Cambiano le modalità di accesso: il canale di comunicazione privilegiato sarà quello su appuntamento