Per il Collegio di legittimità non basta la mera esibizione documentale e la fatturazione dei compensi, i costi sostenuti devono riguardare servizi effettivamente inerenti all’attività della controllata